Valuta l'offerta:

Il Sentiero della pace

Stampa Aggiungi alla pianificatore di itinerario
Indirizzo: Gregorčičeva 8, 5222 Kobarid
Telefono: ++386 5 389 01 67
e-mail:
www.potmiru.si
Dal giugno 2007 i più rilevanti resti e monumenti commemorativi del fronte isontino nell'Alto Isonzo sono collegati dal Sentiero della pace. Questo è dedicato alle innumerevoli vittime della Prima guerra mondiale. Lo scopo del sentiero è di presentare al visitatore le peculiarità storico-culturali e naturali dell'Alta valle dell'Isonzo.

Centro visitatori “Il Sentiero della pace” a Kobarid offre una nuova mostra interattiva "Il sentiero della pace" gratuita.

Ha inizio a Log pod Mangart presso l'entrata ad un pozzo di miniera chiamato Štoln e termina presso il museo all'aperto a Mengor, nelle vicinanze di Most na Soči. Il sentiero è suddiviso in cinque tratti che hanno diversa lunghezza e grado di difficoltà. Durante la visita si può pernottare negli abitati dove i tratti hanno inizio o fine, ma anche nel  rifugio montano sulla malga Kuhinja.

Il sentiero della pace è contrassegnato con proprie indicazioni. In gran parte coincide con sentieri montani e turistici già esistenti. Per coloro che desiderano allungare la visita, può essere il punto di partenza per tour più impegnativi sui monti dei dintorni.


TRATTO I: LOG POD MANGARTOM – KAL KORITNICA
Il primo tratto si sviluppa nella valle di Bovec iniziando da Lod pod Mangartom. Il sentiero passa accanto alle pittoresche forre  Nemčlja e Koritnica, alla fortezza di  Kluže, alla chiesetta di S. Lenart, al cimitero di guerra austro-ungarico, al museo all'aperto Ravelnik fino al museo all'aperto Čelo, sopra Kal-Koritnica. È un tratto di difficoltà medio-bassa, considerato che il dislivello complessivo del tratto è di 250 metri.


TRATTO II: KAL KORITNICA – DREŽNICA – KOBARID
Il secondo tratto è più impegnativo, il sentiero infatti da Kal-Koritnica dapprima scende fino alla forra dell'Isonzo, poi risale ai 1257 metri della malga Golobar. Attraversando la sella  Čez Utro, il Sentiero della pace prosegue verso il museo all'aperto Zaprikraj e quindi fino a  Drežnica e, per la vecchia strada, a Kobarid. Questo tratto ha tutte le caratteristiche del trekking montano.


TRATTO III: KOBARID - DREŽNICA – TOLMIN
Questo tratto è il più lungo ed impegnativo, per questo motivo è consigliabile avere due giorni di tempo e dormire nel rifugio montano presso la malga Kuhinja.

Il Sentiero della pace ci conduce da Kobarid attorno alla cima di Ladra verso Drežnica, da lì poi verso la cappella italiana sulla Planica e avanti sino al rifugio montano presso la malga Kuhinja. Prosegue quindi verso i 1359 metri del Mrzli vrh, sul fianco del quale c'è l'attrezzato museo all'aperto. Dal Mrzli vrh il sentiero, passando accanto alle malghe Pretovč, Medrje e Laška seč scende fino a Javorca, alla chiesetta austro-ungarica Sv. Duha. Da lì prosegue per la strada in macadam verso il cimitero di guerra austro-ungarico Loče presso Tolmin.


TRATTO IV: TOLMIN – NEMŠKA KOSTNICA – MENGORE
Questo tratto è il più corto e meno impegnativo, considerato che il tempo di cammino è di 3-4 ore. Il sentiero da Tolmin conduce verso la confluenza dell'Isonzo e della Tolminka sino all'ossario tedesco. Percorrendo la strada in macadam che corre lungo le rive del fiume Isonzo, il sentiero di collega, presso il cimitero di Tolmin, alla strada principale Kobarid – Tolmin. Superato ilpponte sull'Isonzo, il Sentiero della pace devia a sinistra verso la salita al Mengore, sul fianco del quale troviamo il museo attrezzato all'aperto.


TRATTO V: KOBARID – KOLOVRAT – MENGORE
Il quinto tratto del Sentiero della pace può essere proposto anche come interessante tour in bicicletta, visto che la gran parte è su strada asfaltata. Il sentiero s'innalza da Kobarid alla cresta del Kolovrat fino all'altura di 1115 metri (Na Gradu), dove troviamo un museo all'aperto transfrontaliero. Dalla cresta del Kolovrat il Sentiero della pace scende lungo la valle Kamence sino a Volče. I ciclisti proseguono la strada sino al passo Poljance (tra  Kozaršče e Most na Soči) dove c'è l'entrata al museo all'aperto Mengore. Il sentiero podistico prosegue verso il fiume Isonzo e, sotto il ponte, si collega al IV tratto.

IL SENTIERO DELLA PACE DALLE ALPI ALL`ADRIATICO
Il Sentiero della pace collega territori, persone ed un ricco patrimonio culturale e naturale lungo l’allora Fronte isontino. Ricorda tutti coloro che hanno sofferto nel periodo della 1. guerra mondiale ed ammonisce perché le guerre non accadano più. Soprattutto, incoraggia i valori della pace e le occasioni per uno sviluppo comune.
Il Fronte ha lasciato dietro a sé numerosi resti che con l’aiuto di vari enti ed associazioni sono esemplarmente conservati e curati. I cimiteri militari, le caverne, le trincee, gli ossari, le cappelle, i sacrari, i musei all’aperto ed altri monumenti rappresentano un importante patrimonio materiale ed immateriale della storia europea. Oggi con le loro testimonianze, stati d’animo e storie rappresentano la spina dorsale del Sentiero della pace dalle Alpi Giulie all’Adriatico.
Il Sentiero è segnato in modo unitario, adatto ad escursionisti e ciclisti. Nei confronti dei siti più grandi l’accesso è possibile anche con automobili ed autobus. Il Sentiero della pace è una scelta adeguata per tutti coloro che desiderano trascorrere attivamente il tempo libero, vivere impressionanti vedute e bellezze della natura, conoscere la storia e la cultura, incontrare la gente del luogo, sperimentarne la vita attuale ed assaggiare le bontà locali. Si consigliano visite guidate con le guide turistiche locali.

VISITE GUIDATE LUNGO IL SENTIERO DELLA PACE

La malga Kuhinja è aperta durante la stagione estiva (15 giugno - 15 settembre) ogni giorno.
 


Ustanova Fundacija Poti miru v Posočju 
Gregorčičeva 8 
5222 
Kobarid 
Telefono : ++386 5 389 01 67 
E-mail :  
Sito internet : www.potmiru.si 


guidate
individuali
Gratis
Fotografie
Curatore : LTO Sotočje | ++386 5 380 04 80 | | last modified: 09.10.2014

Prenota & acquista

Prenotazione
Cerca in:

Data di arrivo:
Giorno
Mese
Anno
Notti
Camere
Adulti
Camera/Appartamento
Bambini
CERCA
X

Cookie

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Visitando e usando il sito web si consente all’uso dei cookie.
Sono d'accordo
Maggiori informazioni